SEI QUI:

Pagamenti elettronici

Pagamenti elettronici

 

Il Codice dell'Amministrazione Digitale e il D.L. 179/2012 dispongono l'obbligo, per tutte le Pubbliche Amministrazioni italiane, di accettare pagamenti in formato elettronico avvalendosi della piattaforma tecnologica "nodo dei pagamenti – SPC", denominata PagoPA, predisposta dall'AGID (Agenzia per l'Italia Digitale).

L'obiettivo è quello di apportare vantaggi per i cittadini e per le imprese, che avranno la possibilità di affiancare ai metodi di pagamento tradizionali il pagamento elettronico, e di semplificare i processi contabili/amministrativi delle pubbliche amministrazione per quanto attiene alla gestione delle entrate, ottimizzando la fase di riconciliazione dei dati. In tale contesto la scelta di una piattaforma tecnologica unica gestita dall'AGID persegue obiettivi di razionalizzazione e contenimento della spesa pubblica in materia informatica, garantendo altresì omogeneità di offerta ed elevati livelli di sicurezza.

Ogni Pubblica Amministrazione deve trasmettere ad AGID la propria adesione al sistema PagoPA, comunicando contestualmente un piano di attivazione che individui in dettaglio le attività da compiere per l'attivazione dei servizi e i tempi di realizzazione secondo la tempistica prevista..

Per facilitare il processo di adesione e di attivazione dei servizi di pagamento, la Regione Puglia, accogliendo l'invito dell'AGID, si propone nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni pugliesi come "intermediario tecnologico", mettendo a loro disposizione il nodo regionale dei pagamenti elettronici denominato "MyPay" e supportandoli nel processo di adesione al sistema nazionale e nelle fasi di avvio ed erogazione dei servizi.

Gli Enti che decidono di aderire a nodo nazionale PagoPA attraverso il nodo regionale utilizzano il sistema MyPay via web, evitando così di doversi equipaggiare con una propria infrastruttura informatica da interconnettere con il nodo nazionale. La gestione del sistema MyPay è stata affidata dalla Regione Puglia alla propria società in-house InnovaPuglia S.p.A., che eroga anche i relativi servizi di supporto agli enti aderenti.

I servizi erogati da InnovaPuglia S.p.A. agli enti aderenti sono gratuiti poichè rientrano nell'ambito del progetto Puglia Login, approvato con DGR n. 1921 del 30/11/2016, che ha durata prevista fino al 31/12/2018 (I relativi costi in passato sono stati coperti dal progetto di innovazione del territorio "Realizzazione dei sistemi informatici per la gestione della fatturazione elettronica e dei pagamenti elettronici", affidato a InnovaPuglia S.p.A. con Atto Dirigenziale del Servizio di ricerca Industriale e Innovazione  n. 636 del 19/12/2014, come ricordato nella DGR n. 1880/2015, con scadenza prorogata al 31-03-2017).

Per aderire al sistema PagoPA attraverso il nodo regionale è necessario che ogni ente proceda seguendo le istruzioni specificate nella sezione "Adesione".

ultimo aggiornamento: gio, 26 ottobre 2017 @ 12:41