SEI QUI:

Pagamenti elettronici

Pagamenti elettronici

 

AVVISO

In occasione della pubblicazione dei servizi di pagamento del Nodo regionale (vedi al menu "Accedi al Servizio") Regione Puglia e InnovaPuglia stanno organizzando sul territorio una serie di incontri nei quali sarà presentata la piattaforma MyPay e ne saranno illustrati i principali aspetti operativi, con l'obiettivo di trasferire agli operatori degli enti tutti gli elementi di conoscenza utili per operare con la necessaria consapevolezza ed autonomia. Inoltre i suddetti incontri costituiranno l'occasione per fare nuovamente il punto sul tema dei pagamenti elettronici anche a beneficio di quegli enti che al momento non hanno ancora aderito al circuito PagoPA.

Al riguardo la Regione Puglia ha inviato, per tramite di InnovaPuglia, la lettera di convocazione.

Il calendario previsto per gli incontri è il seguente:

  • Per gli enti della provincia di Bari il 4 luglio presso la sede di InnovaPuglia (Strada prov. per Casamassima Km.3 Valenzano - BA)
  • Per gli enti della provincia di Lecce il 5 luglio a Lecce (sede della Regione Puglia in Viale Aldo Moro - Lecce)
  • Per gli enti della provincia di Taranto il 6 luglio (Biblioteca Comunale Pietro Acclavio, via Salinella 31 - Taranto)
  • Per gli enti della provincia di Foggia il 11 luglio (Sala Rosa del Palazzetto dell'Arte "Andrea Pazienza" in Via Galliani 1 - Foggia)
  • Per gli enti della provincia BAT il 12 luglio (Piazza San Pio X, 9 - Andria)
  • Per gli enti della provincia di Brindisi 13 Luglio a Lecce (sede della Regione Puglia in Viale Aldo Moro - Lecce)

 L'orario è sempre dalle 10:00 alle 13:00.

La provincia di appartenenza degli enti è puramente indicativa, pertanto ogni ente potrà optare a proprio piacimento per uno qualsiasi degli appuntamenti previsti.

-----------------

Il Codice dell'Amministrazione Digitale e il D.L. 179/2012 dispongono l'obbligo, per tutte le Pubbliche Amministrazioni italiane, di accettare pagamenti in formato elettronico avvalendosi della piattaforma tecnologica "nodo dei pagamenti – SPC", denominata PagoPA, predisposta dall'AGID (Agenzia per l'Italia Digitale).

L'obiettivo è quello di apportare vantaggi per i cittadini e per le imprese, che avranno la possibilità di affiancare ai metodi di pagamento tradizionali il pagamento elettronico, e di semplificare i processi contabili/amministrativi delle pubbliche amministrazione per quanto attiene alla gestione delle entrate, ottimizzando la fase di riconciliazione dei dati. In tale contesto la scelta di una piattaforma tecnologica unica gestita dall'AGID persegue obiettivi di razionalizzazione e contenimento della spesa pubblica in materia informatica, garantendo altresì omogeneità di offerta ed elevati livelli di sicurezza.

Ogni Pubblica Amministrazione deve trasmettere ad AGID, entro il 31.12.2015, la propria adesione al sistema PagoPA, comunicando contestualmente un piano di attivazione che individui in dettaglio le attività da compiere per l'attivazione dei servizi e i tempi di realizzazione.

Per facilitare il processo di adesione e di attivazione dei servizi di pagamento, la Regione Puglia, accogliendo l'invito dell'AGID, si propone nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni pugliesi come "intermediario tecnologico", mettendo a loro disposizione il nodo regionale dei pagamenti elettronici denominato "MyPay" e supportandoli nel processo di adesione al sistema nazionale e nelle fasi di avvio ed erogazione dei servizi.

Gli Enti che decidono di aderire a nodo nazionale PagoPA attraverso il nodo regionale utilizzano il sistema MyPay via web, evitando così di doversi equipaggiare con una propria infrastruttura informatica da interconnettere con il nodo nazionale. La gestione del sistema MyPay è stata affidata dalla Regione Puglia alla propria società in-house InnovaPuglia S.p.A., che eroga anche i relativi servizi di supporto agli enti aderenti.

I servizi erogati da InnovaPuglia S.p.A. agli enti aderenti sono gratuiti in quanto i relativi costi sono coperti dal progetto di innovazione del territorio "Realizzazione dei sistemi informatici per la gestione della fatturazione elettronica e dei pagamenti elettronici", affidato dalla Regione Puglia a InnovaPuglia S.p.A. con Atto Dirigenziale del Servizio di ricerca Industriale e Innovazione  n. 636 del 19/12/2014, come ricordato anche nella DGR n. 1880/2015.

La copertura è garantita fino alla data di scadenza del citato progetto, ora prorogata al 31-03-2017.  E' in corso di valutazione un eventuale rifinanziamento dell'iniziativa per gli anni successivi.

Per aderire al sistema PagoPA attraverso il nodo regionale è necessario che ogni ente nomini un proprio "referente dell'ente per i pagamenti" e comunichi la propria adesione a InnovaPuglia seguendo le istruzioni specificate nella sezione "Adesione".

ultimo aggiornamento: gio, 06 luglio 2017 @ 17:33